mdpr1@libero.it

Il mio regalo di Natale

Commenti (1) Varie ed eventuali

Il mio regalo di Natale?

Del tutto particolare.

Specialissimo.

Chiunque lo voglia può venirmi a trovare e stringermi la mano.

Direte: sai che regalo?

E invece:

io ho stretto più volte la mano dell’ottimo fotografo Enzo Pifferi

Pifferi ha lavorato da giovane in ‘Ben Hur’ e ha stretto la mano a Charlton Heston

Heston ha lavorato con Orson Welles in ‘L’infernale Quinlan’ e gli ha certamente stretto la mano

Welles, da bambino e lo racconta in una celebre intervista, ha stretto la mano a una vecchia Sarah Bernhardt

La Bernhardt era amica in gioventù di una all’epoca anziana signora, Madame George, alla quale aveva stretto la mano

La George era stata una delle amanti di Napoleone…

Ecco, quindi, che chi per Natale mi stringerà la mano si troverà a sette strette di mano da Napoleone!!!!

Cosa desiderare di più?

One Response to Il mio regalo di Natale

  1. gianni Laterza ha detto:

    No comment….. per la stretta di mano, anche perche` non sono in Italia.
    Rispondo solo alla tua domanda: UNA L U C A N A !!!

    Gianni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *