mdpr1@libero.it

Il tennis e il Challenge Round

Nessun commento Sport

Sono abbastanza vecchio da ricordare che fino al 1971 la Coppa Davis di svolgeva col sistema del ‘challenge round’, del resto in vigore a Wimbledon dal 1877 per lunghi anni.

Pietrangeli e Sirola

Pietrangeli e Sirola

Il ‘challenge round’ prevedeva che i partecipanti (nella Davis, le nazioni) disputassero il torneo fino a decidere il tennista o il team che, avendo vinto l’eliminatoria, era ammesso a sfidare per il titolo o appunto per la Coppa il detentore che per parte sua disputava quindi solo la finale.

L’Italia, con i mitici Nicola Pietrangeli (fra l’altro, il giocatore che ha disputato in carriera il maggior numero di incontri ufficiali in Coppa) e Orlando Sirola, arrivò in finale contro l’Australia sia nel 1960 che nel 1961.

Perse la prima volta per quattro a uno e la seconda per cinque a zero.

Seguii alla radio con trepidazione quegli incontri in terra australiana.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *