mdpr1@libero.it

Era davvero la Bindi? Non era Ceausescu?

Nessun commento Varie ed eventuali

Giovedi’ 7 sera, La 7, da Santoro, tra gli altri – nessuno dei quali non di sinistra – Rosy Bindi.

Imperversa, fin quando un certo Giuseppe gliene dice di tutti i colori e la invita ad andarsene in quanto vecchia e rappresentante di una classe politica PD assolutamente fallimentare.

Nicolae Ceaușescu

Nicolae Ceaușescu

Si adonta, si oppone, elenca le proprie benemerenze.

Soprattutto, non capisce, non si capacita, si meraviglia.

Mi ha ricordato il famoso comizio di Timisoara di Ceausescu.

Anche il dittatore romeno non capiva come fosse possibile che lo contestassero.

Fini’ travolto.

Avulsa dalla realtà, sarà anche lei travolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *