mdpr1@libero.it

Anni a giorni numericamente variabili

Commenti disabilitati su Anni a giorni numericamente variabili Varie ed eventuali

Si fa presto a dire che l’anno inizia l’1 gennaio.
Chi l’ha deciso?
E non è che nel tempo qualcuno invece l’ha fatto cominciare in una differente data?
Detto che fu Giulio Cesare a decidere per primo per l’1 gennaio allorquando aiutato dall’astronomo egiziano Sosigene impose il ‘Calendario Giuliano’…
Detto che nel tempo lo ‘stile di datazione’ ha portato a determinare l’inizio dell’anno in date quali il 25 marzo, l’1 dello stesso mese o l’1 settembre…
Va sottolineato come fosse decisamente creativo il cosiddetto ‘Stile Francese’ che faceva coincidere il primo giorno in questione con la Pasqua.
Essendo ovviamente le ultime ventiquattro ore quelle della vigilia della Pasqua successiva, il numero dei giorni compresi in un anno di volta in volta variava.