mdpr1@libero.it

Da un anno all’altro

Commenti disabilitati su Da un anno all’altro Sport

Martedì 28 agosto 2018, sera.
Su Eurosport, seguo il primo turno tra Marco Cecchinato e il vecchio Julien Benneteau a Flushing Meadows, Open degli Stati Uniti in quel di New York.
Sono un set pari.
È quello nuovaiorchese uno dei massimi palcoscenici tennistici mondiali, il quarto degli Slam.
Un palcoscenico meritato dal palermitano che è oramai tra i primi trenta al mondo.
E mi torna alla mente che un anno fa esatto (o quasi), lo stesso Cecchinato perdeva sotto i miei occhi contro il semicarneade Pedro Sousa la finale del Challenger di Como, in torneo – con tutto il rispetto – infinitamente meno importante.
Cosa può succedere in dodici mesi, eh.
Può cambiare il mondo.
Può cambiare la vita.