mdpr1@libero.it

Spitzbergen

Commenti disabilitati su Spitzbergen Varie ed eventuali

Ridicola – come sempre quando i media gridano all’unisono alla catastrofe affermando che da tempo immemorabile (nel caso specifico, una ventina d’anni periodo pari a zero quando si parli della ciclicità climatica) qualche fenomeno non accada – la notizia sparata negli ultimi giorni a proposito della “straordinaria e preoccupante” piovosità alle Svalbard e in particolare nell’isola di Spitzbergen.
Il riemergere improvviso dall’oscurità mediatica dell’isola in questione, peraltro, mi sollecita.
Mi chiedevo e mi chiedo difatti come mai, per quale ragione il bel romanzo di Emilio Salgari ‘I naufraghi dello Spitzberg’ non venga ripubblicato dal 1960 in Italia.
E pensare che fu tradotto in tedesco e proposto in Germania già negli anni Dieci del Novecento sotto il titolo ‘Die schiffbruchigen von Spitzbergen’.
Salgari (dal veronese ‘salgar’, ovvero salice, come insegnava il grande Giulio Nascimbeni) un gigante dimenticato!