mdpr1@libero.it

Povera gente. Povera gente.

Commenti disabilitati su Povera gente. Povera gente. Varie ed eventuali

Martyn Burke?
Un canadese.
Di Toronto.
Ha scritto la più intelligente sceneggiatura cinematografica degli ultimi trenta/quarant’anni.
Quanto ai film di ambientazione politica, da ‘L’amaro sapore del potere’ (in origine ‘The best man’, 1964) non per niente vergato da Gore Vidal.
Parlo ovviamente di ‘La seconda guerra civile americana’ (‘The second civil war’, 1997).
Non la faccio lunga (andate a vedere il film e imparate tutte le battute a memoria invece di perdere tempo!): capita che il Governatore dell’Idaho debba prendere una decisione necessariamente definitiva e sia letteralmente assediato da telecamere e giornalisti.
È allora che dice:
“Fosse a suo tempo stato in queste condizioni, circondato e impossibilitato a riflettere Mosè, quando mai sarebbe riuscito a portare gli Ebrei fuori dall’Egitto?”
Lungi da me l’idea di paragonare Salvini, Di Maio e compagnia cantante mediocri quali sono con Mosè, ma insomma.
E che figura fanno i giornalisti continuamente in agguato la cui vita sembra dipendere dalla cattura di ogni più piccolo fiato di questi figuri?
Poveracci gli uni e gli altri.
Occorre stare lontano.
Molto lontano!