mdpr1@libero.it

Futuro USA?

Commenti disabilitati su Futuro USA? Varie ed eventuali

Presidenziali USA 2016.
Contrariamente a quanto da tutti ipotizzato, stando alle analisi, non pochi – una maggioranza, invero – dei votanti ‘ispanici’ si sono espressi a favore di Donald Trump.
A ben guardare e più precisamente, delle posizioni repubblicane in campo etico.
Cattolici ovviamente, hanno rifiutato le ‘aperture’ del partito di Hillary Clinton quanto all’aborto, ai matrimoni gay, ai ‘diritti’ ‘lgbt’ con annessi e connessi schierandosi in una particolare alleanza con i protestanti intransigenti espressione della parte maggiormente conservatrice del Grand Old Party.
Ultima, questa, dimostrazione del fatto che in campo politico (e negli altri?) le previsioni sono un azzardo.

Ora, i dati USA relativi al 2017 quanto alle nascite e ai decessi evidenziano che in addirittura ventisei Stati, per la prima volta, i morti di razza bianca hanno superato i nuovi nati.
Da qualche tempo, gli statistici sostenevano che il trend demografico statunitense avrebbe portato il Paese a perdere la un tempo dominante coloritura ‘wasp’ all’incirca a metà degli anni Quaranta del secolo in corso.
Accadrà molto prima, invece, alla luce della tendenza tanto crudamente evidenziata dalle statistiche 2017.

Inevitabili le conseguenze in ogni campo.
Sociale e politico in primo luogo.
Dominano il Paese democratici e repubblicani da ben oltre centocinquant’anni.
Per quanto improbabile possa essere ciò ritenuto, scommetterei sulla nascita di nuovi partiti in grado di interpretare e rappresentare un mondo davvero nuovo.
Qualcuno mi offre una quota allettante?