mdpr1@libero.it

1904

Commenti disabilitati su 1904 Varie ed eventuali

1904, prima edizione del ‘Calendario Atlante De Agostini’.
Un mondo assolutamente diverso.
Per dire, in tutta l’Oceania, nessuno Stato era indipendente.
In Africa, risultavano liberi solo il Marocco, la Liberia, il Congo (per quanto in una situazione fittizia del tutto particolare essendo proprietà personale del re del Belgio Leopoldo II) e l’Etiopia o Abissinia.
Quanto all’America Settentrionale, molti i Territori allora amministrati dagli Stati Uniti e non ancora entrati nell’Unione.
Ancora sotto sovranità inglese il Canada.
In Asia, in relativa salute ma comunque esistente l’Impero Cinese così come in spolvero i domini coloniali francesi, olandesi, inglesi, portoghesi…
E l’Europa?
Introvabile la Polonia, facente parte dell’Impero Austroungarico per dare un’idea, ben differenti i confini degli Stati.
Il totale degli uomini viventi era calcolato in un miliardo e cinquecentoottantasette milioni di persone.
I cattolici erano indicativamente duecentocinquantasette milioni.
I protestanti centosettantaquattro milioni.
Gli ortodossi centoventiquattro milioni.
Gli israeliti nove milioni.
I maomettani duecentoquarantacinque milioni.
In totale, i monoteisti superavano gli ottocento milioni mentre i seguaci delle religioni orientali più i pagani non raggiungevano i settecentoottanta milioni.
Quanto alle razze, i bianchi ammontavano a settecentonovantacinque milioni di individui, le razze asiatiche arrivavano al mezzo miliardo,
Infinitamente meno gli oceanici, gli amerindi, eccetera.