mdpr1@libero.it

Vinaccio per Kim

Commenti disabilitati su Vinaccio per Kim Varie ed eventuali

Viene fuori che un agente segreto nordcoreano in missione in Malesia avrebbe spedito al dittatore Kim Iong-un, fra l’altro, cinquantamila bottiglie di vino italiano per un costo totale di duecentocinquantamila dollari.
Cinque dollari a bottiglia quindi.
Vinaccio.
Povero Kim, quanto beve male!