mdpr1@libero.it

Cinefili

Nessun commento Varie ed eventuali

Fu quando mi avvicinai alla finestra aperta che lo vidi sbiancare in volto.
Ricordavo dove Ray Milland, alcolizzato, in ‘Giorni perduti’, nascondeva la bottiglia di liquore perché non fosse trovata.
Fuori dalla finestra.
Quella interna.
Che dava sul cortile.
Appesa a una corda.
“È là, vero?”, chiesi.
Chinò gli occhi e finalmente si arrese.
“Ricordi?”, ripresi mentre ne versavo il contenuto nel lavandino.
“Ricordi?
Quel film l’abbiamo visto insieme”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *