mdpr1@libero.it

L’imbroglio democratico, I saltimbanchi e i fattucchieri, gli incapaci e gli imbecilli che governano. I sudditi ignoranti con l’anello al naso che vengono spinti per ogni dove.

Nessun commento Varie ed eventuali

Vergato sabato 3 marzo 2018

C’è qualcuno che seriamente pensi che i deputati e i senatori che hanno approvato il testo della legge elettorale con la quale andiamo domani a votare, all’atto dell’adozione, si siano resi conto del contenuto della stessa, sapessero anche solo a grandi linee cosa significasse, l’avessero almeno letta?
Purtroppo, certamente, si, tanto il popolo è ignorante.
Eppure, semplicemente scorrendo le pagine e pagine dell’invero illeggibile e incomprensibile testo (ma chi mai l’ha fatto?) si arriva obbligatoriamente alla conclusione opposta.
Una legge vergata da qualche fattucchiere del diritto, articolata attraverso rimandi a mille precedenti disposizioni che la rendono volutamente incomprensibile, approvata da un parlamento di pecore obbedienti meno intelligenti di un asino, imposta a un corpo elettorale che vota senza sapere minimamente cosa sta facendo.
La democrazia.
Disgustoso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *