mdpr1@libero.it

Orgia

Commenti (2) Varie ed eventuali

In banca.
Un paio di operazioni.
Normali.
Saluto la cassiera e faccio per andare.
“Scusi”, mi dice, “il direttore vorrebbe parlarle”.
Perché e anche perché no?, penso facendo sì con la testa e avviandomi alle scale.
In cima, sono atteso.
Mi accomodo e ascolto.
Curioso.
Sorride ma è sulle spine.
Viene fuori che la giustificazione scritta e firmata che ho dato ieri prelevando una certa cifra (occorre giustificare i prelievi: pazzesco!) non è andata giù a un controllore interno alla banca (hanno un individuo addetto!) che sorveglia i movimenti di un qualche rilievo.
Da anni, depositando e ritirando del denaro, obbligato a dire come e perché, affermo nel primo caso che provengono da un certo numero di Signore che mi mantengono e nel secondo che intendo spenderlo in donnine.
Naturalmente – aggiungo – essendo un gentiluomo, non posso fare i nomi delle madames e delle mademoiselles in questione.
Ci mancherebbe.
Ieri, però – apprendo – avrei esagerato affermando testualmente “Intendo organizzare un’orgia”.
“È mia intenzione farlo”, ribadisco.
“Non posso?
Non posso fare quello che mi pare dei miei soldi?
Non potrei, volendo, regalarli?
Uscire di qua e darli al primo che incontro?”
“Se la cifra supera i tremila euro, solo tramite bonifico o assegno circolare”, replica tremebondo il desso.
“Ma le pare possibile?, chiedo con aria disgustata alzandomi, “le pare possibile?
Devo forse chiedere alle gentili (meritevolmente costose) signorine che intendo invitare all’orgia il codice IBAN?
Devo in alternativa presentarmi con in tasca qualche assegno circolare.
Non c’è più religione!”
Ed esco, indignato.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 Responses to Orgia

  1. Giorgio ha detto:

    Tal indegna prudenza,quando sappiamo che ladroni di ogni spece, e miliardari fortunati o abili trafficanti essi siano, o riciclatori di denari putridi portano il gruzzolo quando a lor pare in paradisi fiscali,che nessuno mai pensa di eliminare.
    Benvenuti nel Club degli strafregati.

  2. CARLO CAVALLI. ha detto:

    Sacrosanta l’indignazione.
    Ora l’orgia esige le coordinate bancarie.
    Mancando quelle, non si arruolano le cortigiane precarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *