mdpr1@libero.it

La democrazia in Spagna

Commenti (1) Varie ed eventuali

Democratico un Paese nel quale il primo ministro dice che intende prolungare il commissariamento di una regione Autonoma se il Presidente eletto non si piega ai suoi desiderata?
In Spagna, la Catalogna non è libera di scegliere il Presidente che vuole.
Rajoy è un dittatore e l’Europa è con lui.
Un vero schifo!
 
 
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

One Response to La democrazia in Spagna

  1. Giorgio ha detto:

    La UE è un alimbicco dove ogni tanto un eletto (ripeto eletto)
    introduce qualche sostanza,dopo anni di trattamento l’alambicco non ha generato nulla di buono,tranne per la divisa l’euro che troneggia in cima alla classifica mondiale,in onore ad un ordine teutonico impugnato da chi si copre il volto dietro la schiena della Merkel,l’ordine disordinato di ogni banca che esista all’interno della UE…sciocco chiederci chi comanda ?
    Tangibile risultato ogni Stato europeo ha una “grana” con la UE,i risultati elettorali parlano chiaro….o ritorna l’uso della parola dei popoli all’interno del cuore e cervello UE o non esistono inversioni di marcia.
    La Cina stampa carta moneta e acquista di tutto e di valore…..non credo che gli USA ne facciano a meno…ma la UE si deve dare le arie della Regina meglio l’euro della Sterlina.
    La GB con gran fracasso e sputacchi se ne voleva andare sola soletta…ora “smarionetta”per tornare ” a retro” cercando inutilmente di salvare la faccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *