mdpr1@libero.it

15 gennaio 1968, cinquant’anni fa diventavo Direttore dell’Azienda Autonoma di Soggiorno di Varese

Nessun commento Amarcord

Cinquant’anni.
Il 15 gennaio (giorno dedicato a San Mauro abate) prossimo cade il cinquantesimo anniversario della mia entrata alla Azienda Autonoma di Soggiorno di Varese nelle vesti di Direttore.
 
Un mondo del tutto diverso, ovviamente, quello datato 15 gennaio 1968.
Papa Paolo VI.
Presidente della Repubblica Italiana era Giuseppe Saragat.
Presidente del Consiglio dei Ministri Aldo Moro.
Sindaco di Varese Mario Ossola.
Presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson.
Leader dell’Unione Sovietica Leonid Breznev.
Presidente della Repubblica Francese Charles De Gaulle.
Primo Ministro inglese Harold Wilson.
Caudillo di Spagna Francisco Franco.
Cancelliere Federale di Germania Kurt Kiesinger.
Capo del Governo greco Georgios Papadopoulos.
Presidente del Brasile Artur da Costa e Silva.
Presidente dell’Argentina Juan Carlos Ongania.
Presidente del Messico Gustavo Diaz Ordaz.
Leader della Cina Popolare Mao Zedong.
Presidente della Repubblica di Cina (Cina Nazionalista) Chiang Kai-shek.
Primo ministro del Giappone Eisaku Sato.
 
Campione d’Italia di calcio in carica Juventus.
Campione d’Italia di ciclismo in carica Franco Balmamion.
 
Il 1968 anno domini era il 2721 ab urbe condita.
In estate si svolsero le Olimpiadi di Città del Messico.
A febbraio le Olimpiadi invernali a Grenoble.
In campo tennistico i tornei (da allora ‘open’) furono aperti ai professionisti.
 
Il ‘mitico (devastante) sessantotto’ a gennaio era di là da venire.
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *