mdpr1@libero.it

Per nessuno!

Nessun commento Varie ed eventuali

“Promossa!
Tutto quel lavorare servì a qualcosa.
Trasferita d’ufficio, mi fu dato il recupero crediti.
Ne fui contenta.
Sia pure via raccomandata o telefono, avevo contatto con la gente”.
Elisa parla di tempi lontani, dei suoi primi lavori.
D’un tratto, si ferma nella narrazione e mi guarda.
Ha colto il mio mezzo sorriso.
“Mi hai fatto venire in mente la volta che ho telefonato io a un tale che mi doveva dei soldi”, replico.
La risposta del desso?
“Non c’è n’è per nessuno!”.
 
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *