mdpr1@libero.it

Ognissanti e le elezioni presidenziali americane

Commenti disabilitati su Ognissanti e le elezioni presidenziali americane USA

Lo sapete, negli ‘States’, per la scelta dei ‘Grandi Elettori’ che di poi (“il primo lunedì dopo il secondo mercoledì del dicembre successivo”) eleggeranno il Presidente si vota “il primo martedì dopo il primo lunedì del mese di novembre” dell’anno bisestile.
Tutto ciò, essendo quella per la Casa Bianca una elezione non di primo (diretta) ma di secondo grado (indiretta).
Lo sapete, fino alle elezioni del 1844 (a far luogo dal 1792 essendo la precedente tornata datata 1788/1789 del tutto anomala) le operazioni di voto erano spalmate sull’intero novembre e su qualche ventiquattr’ore in più, abitualmente in dicembre.
È quindi solo dal 1848 che per eleggere i predetti ‘Grandi Elettori’ ci si reca alle urne in un unico giorno.
La legge che regola la specifica materia è del 1845.
Ora, perché di martedì e perché allora non semplicemente il primo martedì del confermatissimo novembre?
Fatto è che una società fortemente religiosa come quella degli indicati tempi – una volta stabilito che i cittadini dovevano essere chiamati alle urne all’inizio del mese in questione – non poteva nemmeno pensare si votasse di domenica, giorno dedicato al Signore.
Di lunedì, quindi?
Certamente no, visto che si doveva dare tempo agli elettori di recarsi nei luoghi nei quali erano aperti i seggi.
Pertanto, dì martedì.
Peraltro, non nel primo martedì del mese perché nel caso sarebbe ricorrentemente occorso che la votazione cadesse nel giorno di Ognissanti, altra festività religiosa nella quale
– a quei momenti – non si pensava proprio di poter votare.
In conclusione appunto “il primo martedì dopo il primo lunedì” del benedetto undicesimo mese dell’anno.

Per la necessaria completezza, le elezioni per la Camera dei Rappresentanti (il mandato dei suoi membri dura due anni) – anche quelle di ‘Mid Term’ – hanno luogo ogni biennio al martedì indicato solo a partire dal 1872.

Le votazioni per i Senatori sono diventate dirette solo dal 1914 essendo in precedenza i membri della Camera Alta eletti dai Parlamenti dei singoli Stati.
Ovviamente, da allora – ripetiamolo – “il primo martedì dopo il primo lunedì del mese di novembre”.

Ovviamente – c’è bisogno di dirlo? – le ‘Mid Term Elections’ non si svolgono in un anno bisestile.