mdpr1@libero.it

Valdemaro

Nessun commento Varie ed eventuali

“Valdemaro, chiedi?
Quarant’anni fa, pressappoco.
Quando la schedina del Totocalcio prevedeva tredici risultati e le ultime due partite inserite riguardavano squadre di serie c.
Ecco, Valdemaro arriva e butta giù l’uno, due, X.
Chissà perché, prima di convalidare la giocata, la guardo.
Scuoto la testa e lo invito a riscriverla.
Proprio i due pronostici della c non mi convincono.
Sai com’è? mi dà retta.
Beh, la faccio breve: invece di un tredici da cinquanta milioni fa undici e non prende una lira.
Colpa mia.
Non me l’ha mai rinfacciato ma è da allora che ogni giorno gli dò un pacchetto di sigarette e non lo faccio pagare.
Bell’amico che sei, dici?
Gli dai un pacchetto di veleno ogni dì e lo racconti pure?
Che devo fare?
Soldi non ne vuole.
Ho una ricevitoria, vero.
Ma faccio il tabaccaio, no?”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *