mdpr1@libero.it

Panama rompe con Taiwan e apre alla Cina

Nessun commento Varie ed eventuali

Trentotto milioni di tonnellate di merce!!!
Nel 2016, la Cina ha fatto transitare dal Canale di Panama la bellezza di trentotto milioni di tonnellate di merce.
E, in prospettiva, il transito di navi cinesi non può che aumentare.
Comprensibile, quindi, che in questi giorni la vice presidente panamense (anche ministro degli esteri) si sia recata ‘in pellegrinaggio’ a Pechino.
Comprensibile, che nell’occasione i due Paesi – finora i rapporti erano solo e appunto commerciali – abbiano allacciato regolari rapporti diplomatici.
Conseguenza è che d’ora in avanti Panama non riconoscerà più la Cina di Taiwan.
Gli interessi economici la fanno sempre più da padroni.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *