mdpr1@libero.it

Visto da destra, visto da sinistra

Nessun commento USA

Pare che Donald Trump sia intenzionato a respingere l’Accordo di Parigi sul clima (peraltro – piccolo particolare naturalmente taciuto dai media – il fiore all’occhiello di Barack Obama non è mai stato ratificato dal Senato ed essendo un trattato che di tale approvazione necessita, sostanzialmente, per gli USA non esiste).
Ora, come tale intenzione viene commentata dai ‘sinistri’?
Mettendo in evidenza che diciassette Stati USA si sono dichiarati contrari. 
Ma se diciassette si oppongono, essendo gli Stati Uniti Cinquanta, non è forse vero che ben trentatre – una larga maggioranza – sono invece favorevoli?
Mi sovviene dei tempi felici dell’Unione Sovietica.
Leggenda (???) vuole che riportando il risultato di una corsa automobilistica a due tra una macchina americana e una appunto sovietica – corsa vinta dalla macchina ‘nemica’ – la Pravda abbia scritto:
“eccezionale prestazione della nostra vettura, arrivata seconda.
Pessimo il risultato dell’auto americana classificata al penultimo posto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *