mdpr1@libero.it

La specie umana può stare tranquilla (mah?)

Nessun commento Varie ed eventuali

Il grande antropologo evoluzionista Ernst Mayr sosteneva che le specie animali sopravvivono fino a quando il loro livello di intelligenza si alza troppo.
È quando raggiungono il limite di intelligenza loro concesso dalla natura che scompaiono.
È in ragione di tale scientifica conclusione di Mayr che sono tranquillo.
La specie umana, deficiente quale si appalesa, è ben lungi dall’estinguersi!
 
Oddio, qualcuno potrebbe eccepire al riguardo ritenendomi decisamente troppo ottimista.
Perché mai, infatti, l’uomo dovrebbe migliorare e avere pertanto collocata più in alto del bassissimo livello oggi raggiunto l’asticella dell’intelligenza?
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *