mdpr1@libero.it

Caldo o freddo

Nessun commento Varie ed eventuali

Mi siedo e alla cameriera subito accorsa chiedo un latte “caldo, non bollente”.
So perfettamente che il latte che mi verrà portato sarà caldissimo, da bruciare labbra, palato e gola, o praticamente freddo.
Mi si osserva: il caldo e il freddo sono sensazioni personali.
Verissimo.
Ricordo quella volta che il mio commensale stava sorseggiando del brodo.
Prima di cominciare, gli chiesi: “È caldo?”
“Per carità” fu la risposta 
La scottatura in gola da me rimediata nell’occasione durò quindici giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *