mdpr1@libero.it

La funzione delle carceri e l’attentato di Berlino

Nessun commento Varie ed eventuali

Pare che l’attentatore di Berlino sia stato in carcere in Italia per quattro anni.
La famosa funzione educatrice e di recupero delle prigioni italiane.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *