mdpr1@libero.it

Cambiamento? Per carità d’Iddio!

Nessun commento Varie ed eventuali

Sono arcistufo.

Da settantadue anni sento parlare a livello internazionale di cambiamento da parte di emeriti imbecilli.

Nessuna, NESSUNA, delle riforme approvate ha portato il sia pur minimo beneficio.

Con assoluta certezza, si stava infinitamente meglio prima che gli idioti prendessero il sopravvento cianciando è sproloquiando.

Basta 

Ho – a dire il vero da tempo e tempo – deciso che il mio voto andrà solo a chi mi promette di non cambiare nulla.

NULLA.

L’unica rivoluzione che ha avuto ragione d’essere è stata quella di Emiliano Zapata, il quale non voleva un cambiamento utopico e idiota  – quello che porta quando va bene a stare peggio e spesso a lacrime e sangue – ma il ritorno a un sistema che prima aveva ottimamente funzionato nel suo Morelos, un sistema di distribuzione delle terre e dei prodotti ai villaggi che il latifondismo di Porfirio Diaz aveva cancellato.

I nostri attuali riformatori si chiamano Renzi, Salvini, Di Maio.

Vomito ogni volta che li vedo e spesso anche solo sentendoli nominare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *