mdpr1@libero.it

Obama annuncia il nulla contando sull’ignoranza dei media

Nessun commento USA

Barack Obama e’ stato il primo serio candidato di colore a White House ed e’ il primo presidente americano nero.

Di questo suo essere ha approfittato abbondantemente in campagna elettorale e nel corso dei suoi due mandati.

Sapeva e sa di poter contare sul sostegno ‘a prescindere’ dei razzisti.

Certo, perche’ chi vota un candidato e di poi lo sostiene comunque e sempre se eletto solo perche’ e’ un nero e non guardando alle capacita’ e ai risultati altro non e’ che un razzista.

In questi ultimi tempi, contando, non solo sul razzismo dei giornalisti a lui favorevoli secondo quanto appena detto, ma anche sulla totale ignoranza dei media, spaccia tranquillamente come acquisiti e in essere – come suoi risultati – i contenuti, i termini di trattati internazionali che non hanno invece, al momento, nessuna possibilita’ di essere approvati dal Congresso USA in atto a maggioranza repubblicana.

La Costituzione americana – ignota ai giornalisti – infatti dice che i trattati internazionali entrano in funzione non quando il presidente con i suoi uomini li conclude ma quando il Congresso li ratifica.

Conta – e fa bene – Obama per passare alla storia su annunci privi di sostanza che i media prendono per buoni e i cui contenuti danno per definitivi.

Che disastro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *