mdpr1@libero.it

Galimberti: “Una giunta per meta’ al femminile”. Spero non l’abbia detto!

Commenti (1) Varie ed eventuali

E’ vero al cretinismo del politicamente corretto non v’e’ fine ne’ rimedio.

Ma devo sperare che il neo sindaco di Varese non abbia davvero detto quel che i giornali riportano e cioe’ che la sua giunta sara’ per meta’ al femminile!

Non dovrebbe essere, questa gia’ temibile giunta, composta da uomini o donne in gamba e capaci di fare bene il mestiere al quale saranno destinati?

Chi se ne frega – lasciatemelo dire – chi se ne frega del sesso?

Siano anche tutte donne, purche’ capaci, no?

Ma ci va ancora bene.

Il politically correct di Galimberti non e’ totale.

Ha dimenticato i gay, i transgender, gli handicappati e le minoranze etniche.

Provveda e di corsa!

 

Se qualcuno eccepisce che questa e’ la legge, rispondo che allora non c’era bisogno di ribadirlo e che si tratta di una “cretinata a termini di legge”

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

One Response to Galimberti: “Una giunta per meta’ al femminile”. Spero non l’abbia detto!

  1. Michele ha detto:

    Pienamente d’accordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *