mdpr1@libero.it

‘Meo Sacchetti’ e Carlo Meazza

Nessun commento Varie ed eventuali

Sabato 23 gennaio 2016, un mio ‘Salotto’ da Zamberletti, ospite Carlo Meazza.
Grande fotografo, Carlo?
Altrochè!!!
Ma, sorprendentemente, un magnifico narratore orale.
Non ha bisogno di sollecitazioni per raccontare e in specie per riflettere ad alta voce e penetrantemente sulla sua professione, sul perché, sul come, sull’amore, sull’arte…
Parla – ovviamente visto che la ragione del nostro incontro è quella – del suo libro sul basket ed ecco che in sala appare magicamente un gigante, e non mi riferisco solo all’altezza.
Nientemeno che Romeo ‘Meo’ Sacchetti, giocatore egregio e allenatore perfetto!
E’ qui per Carlo, per rendergli testimonianza, per affetto.
Malconcio come sono – sciatica e dolori vari – mi precipito e con Carlo ottengo di essere immortalato col ‘Meo’.
Tutto bene, anzi benissimo.
E lo sarà maggiormente se Carlo, perché restino, davvero metterà su carta le sue odierne, bellissime riflessioni che, ad arricchirli, intendo pubblicare nei miei siti.

23 gennaio 2016, da sinistra, Mauro della Porta Raffo, Meo Sacchetti e Carlo Meazza

23 gennaio 2016, da sinistra, Mauro della Porta Raffo, Meo Sacchetti e Carlo Meazza

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *