mdpr1@libero.it

Cuba oggi: il prezzo delle aragoste

Nessun commento Varie ed eventuali

“Quindici aerei al giorno…

Da quando Raul e Obama hanno in qualche modo aperto, da Miami e dagli USA in genere arrivano all’Havana quindici aerei al giorno.

E va male agli italiani.

Da sempre i migliori frequentatori di Cuba, adesso trovano con difficoltà il posto a tavola nei ristoranti per così dire in.

I camerieri oppongono un ‘Tutto accupato’.

Prefersiscono gli yankee che pagano quindici dollari le aragoste credendo sia poco, ai nostri che invece sanno da tempo infinito che il prezzo giusto è cinque!”

Così, ieri, mentre mi faceva la barba, Alfio ‘il cubano’.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *