mdpr1@libero.it

Ulrike Maier: morire sciando

Commenti disabilitati su Ulrike Maier: morire sciando Sport

Lo so, lo so, le cronache smentiscono i miei ricordi.

Perchè io ho davanti agli occhi l’immagine di una bambina sulle spalle del padre che all’arrivo della discesa libera disputata il 29 gennaio del 1994 a Garmisch Partenckirchen aspetta di veder sfrecciare sul traguardo la madre.

Pare invece non sia così.

Sembra, dicono che la giovanissima figlia di Ulrike Maier quel tragico giorno fosse a casa.

Sarà.

Quel che è certo, però, che la duplice campionessa mondiale quel giorno, su quella pista, trovò la morte andando a sbattere contro un traliccio innevato non adeguatamente difeso.

Tale la tragedia che nessuno potè festeggiare nell’occasione la prima vittoria in Coppa del Mondo della giovane italiana Isolde Kostner.