mdpr1@libero.it

La sconfitta voluta e cercata da Djokovic

Nessun commento Sport

Master di Londra.

Tennis naturalmente.

Fase iniziale.

Il famoso ‘round robin’, quando si può perdere un match senza essere eliminati.

Djokovic affronta Federer e perde.

Si classifica pertanto secondo nel suo girone.

Evita in cotal modo di incontrare Wawrinka in semifinale dato che essendo giunto appunto secondo dovrà affrontare il primo dell’altro girone e non il vodese che sarà a sua volta il numero due dall’altra parte.

Tutto questo perchè il belgradese sa benissimo che l’unico in grado di batterlo (e l’ha fatto al Roland Garros) è proprio Wawrinka.

Sa anche che quest’ultimo, nove su dieci, perde da Federer.

Si garantisce, quindi, Djokovic un turno di semifinale alla sua portata e una finale con Roger che sa bene di poter vincere.

Il ‘round robin’ è un sistema da abolire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *