mdpr1@libero.it

L’intelligenza è un’arma letale!

Commenti (2) Varie ed eventuali

Il grande biologo e filosofo Ernst Mayr, vissuto allegramente fin oltre i cento anni, arrivò scientificamente alla conclusione che l’intelligenza sia  per le specie terrestri una “mutazione letale”!

In buona sostanza, le specie meno intelligenti durano più a lungo di quelle più intelligenti e quando una specie evolve da questo punto di vista si avvicina all’estinzione!

Commentando queste mie righe, un’amica mi ha scritto che è per questa ragione che l’uomo non diventa intelligente.

Ma se l’uomo volutamente, per non scomparire, non diventa intelligente non dimostra per ciò stesso di essere tale?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 Responses to L’intelligenza è un’arma letale!

  1. Giorgio ha detto:

    Che i meno intelligenti vivano a lungo probabilmente son casi rari con fattori ereditari,si distingua il vevere dal vegetare,il Bristlecone albero antico e vivente,l’intelligenza te la trovi addosso senza cercarla e la devi amministrare perché ha le sue esigenze che ti inducono all’arrampicamento sugli specchi ammesso occorra…e occorre quasi sempre.
    Coloro che nascono nel nido dorato non ne hanno bisogno…useranno l’altrui intelligenza a pagamento.

  2. Roberto Gervasini ha detto:

    Vero. Ma le donne?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *