mdpr1@libero.it

I politici (e i giornalisti)? Persone socialmente pericolose!!!

Commenti (1) Varie ed eventuali

Devo costantemente ringraziare i molti (davvero molti e davvero intelligenti) che intervengono sui miei scritti nei siti che li ospitano, a volte criticando argomentatamente.

Riprendo, oggi, condividendola e trovandola illuminante, la frase conclusiva dell’ultimo intervento in pagina di Michele Gaslini che dice:

“E potrò anche sbagliarmi, ma i componenti del nostro ceto politico, ogni giorno di più, mi appaiono come dei soggetti davvero socialmente pericolosi …”

Non ti sbagli, caro Michele.

E certamente altrettanto pericolosi sono i loro manutengoli (così e non altrimenti vanno definiti i giornalisti)!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

One Response to I politici (e i giornalisti)? Persone socialmente pericolose!!!

  1. Giorgio ha detto:

    I manutengoli protetti e protettori,come i gorilla,le guardie del corpo private della masnada,gli unici sprotetti sono gli italiani bersagli di ogni giorno a loro piacimento…..tre palle cento lire alle giostre, quando portavamo i pantaloni corti anche a dicembre…si tiravano palle di pezza e segatura a dei faccioni bersaglio,si vinceva una scimietta ballonzolante appesa ad un elastico.
    Certamente la democrazia sarà il minor dei mali,ma le simpatie per Putin sono in aumento costante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *