mdpr1@libero.it

Il povero Badura Skoda

Nessun commento Varie ed eventuali

Per lo meno ottantenne, il povero Badura Skoda tenne un concerto in quel di Bellagio.

Si era d’estate, all’aperto, e tutto si poteva dire del pubblico tranne che fosse composto da competenti.

Ricordo ancora con disagio il fatto che tra un movimento e l’altro dei brani eseguiti scrosciassero gli applausi non sapendo i presenti quando e in che modo terminassero i pezzi.

Così il vecchio gigante del pianismo, dapprima sconcertato, fu costretto ad adeguarsi alzandosi a ricevere le ovazioni degli ignari spettatori ogni qualvolta a questi passava per la testa l’uzzolo di tributargliele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *