mdpr1@libero.it

Jos Hoevenaers/Beppe ‘Fez’ Fezzardi

Nessun commento Sport

14 agosto 1962.

Come passare  la vigilia di Ferragosto?

Presto detto.

Vado allo stadio di Masnago.

Non per una partita di calcio, ci mancherebbe.

Per vedere l’arrivo della Tre Valli Varesine.

Non siamo in molti.

La gente se ne sta lungo il percorso.

L’altoparlante annuncia in fuga e vicini al traguardo due corridori: Guieseppe Fezzardi e Jos Hoevenaers.

Spero nel ‘Fez’, ovviamente.

E’ di Besano: uno dei nostri.

Ma temo Hoevenaers, è uno tosto.

Ha già vinto una Freccia Vallone e indossato sia la maglia gialla che la rosa.

Entrano in pista e si apprestano a una volata lenta, così mi pare.

Poi, l’uno accanto all’altro, sparati, fino all’immaginario filo di lana.

Si fatica a capire chi ha vinto.

Io ho visto il ‘Fez’ passare con un colpo di reni, ma chissà.

L’ordine d’arrivo ufficiale mi dà ragione.

Hoevenaesrs è battuto dall’allora giovanissimo besnatese.

Beh, col ‘Fez’ non festeggiai a quell’epoca.

Non ci conoscevamo.

Ma negli ultimi anni in almeno tre, quattro occasioni, ricordando quel fatidico giorno, l’abbiamo fatto!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *