mdpr1@libero.it

Safarova sempre KO con Kvitova

Nessun commento Sport

28 ottobre 2015, secondo turno delle WTA Final di tennis femminile, si affrontano due giocatrici ceche, Lucie Safarova e Petra Kvitova.

Seguo l’incontro perchè so che sarà bellissimo: le due sanno cosa sia il tennis ed è un piacere vederle.

Seguo, dicevo, ma sapendo perfettamente come andrà a finire, perchè per quanto Safarova faccia, per quanto tiri fuori gli artigli, Kvitova vincerà.

Il problema, per Safarova, è che la prima a sapere che alla fine perderà è proprio lei.

Il problema è poi che Kvitova a sua volta sa che comunque vada vincerà lei.

Giocano oggi il loro ottavo scontro da professioniste e i precedenti sette sono stati tutti appannaggio di Kvitova.

Non solo, si conoscono e hanno combattuto tra loro da quando erano bambine e ha sempre prevalso Petra.

Lucie si batte leoninamente e alla fine, come tutti sapevano e io con loro, perde.

Stavolta 7/5  7/5.

Mi sovviene di quella volta che Vitas Gerulaitis riuscì a battere finalmente, dopo quindici sconfitte, Bjorn Borg e in conferenza stampa esordì dicendo “Nessuno può battere Vitas Gerulaitis più di quindici volte consecutive!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *