mdpr1@libero.it

Gianni Motta a Eddy Merckx: “E’ fatta!”

Nessun commento Sport

Heerlen, Olanda, 1967.

Campionato mondiale di ciclismo su strada dei professionisti.

Pronti, via e Gianni Motta parte all’attacco.

Cinquecento metri in testa da solo e viene raggiunto da Eddy Merckx.

Gianni si gira e chiede al ‘cannibale’ “Quanto abbiamo di vantaggio?”.

Eddy, di rimando: “Un dieci secondi”.

E Gianni: “E’ fatta!” e con Jansen e Saez vanno davvero fino al traguardo.

26 settembre 2015, Varese - Alessandro Galleani, Gianni Motta, Mauro della Porta Raffo, Giuseppe Fezzardi

26 settembre 2015, Varese – Alessandro Galleani, Gianni Motta, Mauro della Porta Raffo, Giuseppe Fezzardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *