mdpr1@libero.it

Roberto Visentini, quello ricco

Nessun commento Sport

Poi c’era Roberto Visentini, quello ricco.

Lo sapete, il ciclismo è una cosa seria.

Sulle due ruote si fatica oltre ogni limite e si soffre un sacco.

Così, novencentonovantanove volte su mille, i corridori provenivano da ceti contadini od operai.

Da gente già abituata al dolore e al sudore.

Ecco, quel millesimo corridore del tutto fuori norma era Roberto Visentini.

Di famiglia decisamente abbiente, ci si chiedeva cosa mai lo spingesse alla fatica.

Ebbene, era fatto così.

Si era messo in testa di diventare un campione e gli riuscì abbastanza.

Alla fine, acchiappò un Giro d’Italia, mica bruscolini.

Chapeau!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *