mdpr1@libero.it

Se si tornasse alla lira e si chiudessero le frontiere

Commenti (1) Varie ed eventuali

16 settembre 2015, “Cosa direste ai vostri figli se si tornasse alla lira e si chiudessero le frontiere?”, queste le parole poste nell’ultima riga del suo articolo di fondo odierno sul Corriere della Sera dall’ottimo Danilo Taino.

“Caro Danilo, alla domanda che collochi alla fine del tuo odierno intervento risponderei ‘Abbiamo fatto bene!’

Buona giornata, Mauro”, la mia risposta via mail!

One Response to Se si tornasse alla lira e si chiudessero le frontiere

  1. Giorgio da Varese ha detto:

    Presidente del Consilio “Zorro”
    tornare alla lira ,chiudere le frontiere,ristabilire,dogane e dazi,si tornerebbe all’autarchia che i di noi canuti già conoscono,i prodotti autarchici erano di pessima qualità in genere, quelli alimentari “orribili” si consumavano in mancanza di meglio, perché il sistema regga nascerebbe una dittatura,non dimentichiamoci degli USA che limitano la nostra sovranità,” con le belle o con le brutte”….e l’apparente petulante Europa…
    ha sistemato in breve a dovere il Presidente del Consilio greco,rimesso a moderate intenzioni,a buon intenditore poche parole,chi sarà il superman eletto dal popolo con un bagaglio in dote da sfidare il resto del mondo ? il Grillo ? di Pinocchio ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *