mdpr1@libero.it

Io? L’unico che fischia per strada

Commenti (2) Varie ed eventuali

Capita spesso che, d’improvviso, mi accorga che sto fischiando.

Per strada, mentre cammino, intendo.

E non si tratta di un fischiettio, appena appena percepibile.

No, mi sentono tutti – lo vedo.

E mi guardano in modo strano.

Non è che la cosa mi conturbi, tutt’altro.

Continuo, adesso coscientemente scegliendo la canzone quando un attimo prima neppure sapevo che cosa stessi zufolando.

Un tempo, una volta, tutti o quasi fischiettavano in giro, in particolare i giovani e i garzoni.

Il mondo è cambiato, anche se non soprattutto da questo particolare punto di vista.

(Lo confesso, occorre anche che camminando canticchi. E’ grave?)

2 Responses to Io? L’unico che fischia per strada

  1. antonio zanoletti ha detto:

    Ma no!! E’ un inno alla vita e vivaddio!! che ancora si fischia e si canticchia, capita, capita. E meno male.

  2. paolo marchetti ha detto:

    Io fischio sempre, tutti i giorni. Lo stavo facendo anche adesso mentre leggevo il tuo pezzo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *