mdpr1@libero.it

Ecclesia semper reformanda

Commenti (1) Varie ed eventuali

di Matteo Maria Martinoli

Riceviamo e pubblichiamo

Un telegiornale nazionale in prima serata ha ieri commentato la morte di un alto prelato  affermando che era stato il primo prete nella storia del Vaticano a essere arrestato su ordine del Papa (monarca assoluto).La verità storica rileva che lo Stato di Città del Vaticano viene costituito nel 1929 da quei Patti Lateranensi, medianti i quali il Regno d’Italia restituisce alla sovranità della monarchia assoluta papale qualche piccolissimo lembo dei territori precedentemente sottratti allo Stato pontificio. Basti allora ricordare la carcerazione del papa emerito Celestino V (morto durante tale prigionia) da parte del suo successore (Bonifacio VIII).

Quanti intendono le ispirate riforme di Papa Francesco in discontinuità con quelle dei suoi predecessori,se proprio non vogliono credere che sia lo Spirito Santo ad animare la Ecclesia semper reformanda, almeno non cerchino fallaci e caricaturali nuovismi nella Sua plurimillenaria storia.

One Response to Ecclesia semper reformanda

  1. Giorgio da Varese ha detto:

    Sarà colpa del fumo delle candele elettriche-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *