mdpr1@libero.it

Abolizione del Senato? Per carità!!!

Commenti (1) Varie ed eventuali

Un popolo il cui governo sta in una sola assemblea non può restare a lungo né libero né felice poiché una singola assemblea è facilmente influenzabile, tende a esonerare se stessa dagli oneri cui sottopone i cittadini, non è adatta a esercitare il potere esecutivo e quello giudiziario, è propensa a promulgare leggi arbitrarie.

John Adams, 1776

One Response to Abolizione del Senato? Per carità!!!

  1. aldo passarello ha detto:

    Caro Mauro,
    il Senato deve continuare ad esistere, ma come Camera dei rappresentanti delle categorie produttive o, se fa più democratico…..associazioni di categoria…col compito esclusivo di “confezionare” proposte di legge da “passare” alla Camera dei Deputati per le valutazioni di opportunità politica ed economica e la successiva, eventuale approvazione….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *