mdpr1@libero.it

Sulla Grecia sentiamo solo bugie

Commenti (2) Varie ed eventuali

La verità è che la Grecia non potrà mai (MAI!) restituire i quattrini che ha ricevuto, quelli che riceve, quelli che riceverà.

Lo sanno tutti e fingono che così non sia.

I burocrati europei, i governanti si sono infilati in un cul de sac dal quale non escono e non usciranno.

Ora, cercano di guadagnare tempo.

Siamo governati da un cospicuo numero di imbecilli della peggiore specie perchè sono degli imbecilli il cui operato porta il singoli Paesi e l’Europa alla rovina.

Ce lo meritiamo!!!

2 Responses to Sulla Grecia sentiamo solo bugie

  1. Giorgio ha detto:

    Certamente non potrà mai restituire il prestito,il capitalisti risiedono ad Atene, il capitale non si sa dove, nelle mani degli armatori che rappresentano il potere ellenico e che disdegnano da sempre di pagare le tasse,gli intoccabili per eccellenza,che costoro avessero intenzione di cedere baracca e burattini alla Cina o alla Russia potrebbe anche darsi magari in parti al di sotto del 50% con preferenza all’ortodossa Russia.
    L’Europa industriale se volesse fare una politica unitaria dovrebbe subito aprire industrie satelliti nel nord della Grecia per questioni di clima e di distanze chilometriche,certamente il costo della manodopra sarebbe ridotto,onde capovolgere il fatto che dopo Atene ed il Pireo la gente vive di turismo di pesca,allevamento di ovini,e agricoltura e povertà abituale,costoro il conto corrente in banca non sanno che farsene.
    ,con il turismo pagano le importazioni di ogni genere che i TIR dal porto di Ancona sbarcano a Patrasso ogni santo giorno,ovviamente la Grecia è un buon cliente per diversi stati europei.
    Immagino una Grecia che con uomini politici costruiti alla bisogna continuerà ad attingere fin che potrà per poi rendere il Pireo un porto internazionale aperto al nordest,banche che tratteranno diverse tipologie di monete internazionali,ed ovviamente ottimi interessi ai risparmiatori,per diventare un paradiso fiscale dove gli europei in vacanza ” giostreranno i loro risparmi”,questa la probabile rivincita greca auspicabile.

  2. Carmine Ferrara ha detto:

    Sul fatto che la Grecia non sarà MAI in condizioni di restituire penso ci siano pochi dubbi. Ormai si è instaurato un giro perverso nel quale ai greci verranno erogati erogati prestiti che faranno il giro all’ombra del Partenone per ritornare a tempo zero agli organismi che li hanno concessi in pagamento dei debiti pregressi contratti nei loro confronti. Impensabile che il sistema economico greco ( praticamente inesistente ) possa in qualche modo uscire da questo circolo vizioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *