mdpr1@libero.it

Il vecchio Partito Liberale Italiano, ovvero, quando eravamo tra noi

Commenti (1) Varie ed eventuali

Nostalgia?

Rimpianto?

Ovviamente, ma non dettati dagli infiniti anni trascorsi.

Non conseguenti all’età che avanza.

Direi, dico, derivanti invece dall’impietoso confronto tra l’ieri e l’oggi.

Un favoloso ieri nel quale occorreva che un giovane alle prime armi, assai benevolmente accolto, si confrontasse con Giovanni Malagodi, Manlio Brosio, Luigi Durand de la Penne, Edgardo Sogno, Emilio Pucci di Barsento, Piero Chiara…

Un favoloso ieri nel quale avevamo sempre ragione.

Un favoloso ieri nel quale eravamo tra noi.

Un favoloso ieri nel quale, conducendo battaglie inevitabilmente perse e ben conoscendo l’insipienza del volgo, se i risultati del voto erano positivi ci guardavamo l’un l’altro mutamente chiedendoci dove avevamo sbagliato!

One Response to Il vecchio Partito Liberale Italiano, ovvero, quando eravamo tra noi

  1. Rita Sgattoni ha detto:

    Si sono commessi tanti errori in passato, ma quelli che si stanno commettendo adesso sono inenarrabili! In nome di che cosa poi???!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *