mdpr1@libero.it

Petra Kvitova non gioca a tennis

Commenti disabilitati su Petra Kvitova non gioca a tennis Sport

“Non ho mai visto nessuno giocare tanto bene!”

Queste le prime parole dette da Svetlana Kuznecova al termine della finale di sabato 9 maggio del Campionato Open di Tennis di Madrid.

Queste le parole dette da una giocatrice che il giorno prima aveva dominato Maria Sharapova e che nel confronto finale si è vista strapazzare per 6/1-6/2 in poco più di un’ora. Una tennista che in carriera ha vinto gli USOpen e il Roland Garros.

Parlava di Petra Kvitova, la ceca mancina, ingiocabile letteralmente quando sale di tono tanto che nel turno precedente si era permessa di escludere dal torneo Serena Williams, presa a sberle (6/2-6/3) come assai raramente le è capitato in carriera.

Ebbene, Petra, quando gioca ‘non gioca’:  cercando e spessissimo conquistando al primo o al massimo al secondo scambio il punto non concede alle rivali di ribattere se non appunto, al limite, due volte.

E’ un tipo strano, Petra: capita che si distragga e perda con giocatrici infinitamente inferiori.

Capita che smetta di partecipare ai tornei andandosene al mare anche per due mesi.

Capita che torni in campo facendo subito sfracelli quasi che il non allenarsi le facesse bene.

Ha vinto due volte Wimbledon, una volta il Master, quattordici altri tornei di primissimo livello.

Ha perso solo in cinque occasioni in finale.

Bellissima da vedere perchè davvero nessuno ha mai giocato a tennis tanto bene, non continuerà per molto visto che vincere non basta a cancellare dai suoi occhi una qualche non celata malinconia.

Petra Kvitova

Petra Kvitova