mdpr1@libero.it

‘Les femmes d’Alger (version 0)’: quasi 180 milioni di dollari!

Commenti disabilitati su ‘Les femmes d’Alger (version 0)’: quasi 180 milioni di dollari! Varie ed eventuali

“L’uomo che ha preso sulle spalle il ventesimo secolo”, questa oramai antica definizione di Pablo Ruiz Picasso a mio parere calza a pennello.

Artisticamente parlando, per quanto grandi siano stati gli altri pittori del trascorso centennio, nessuno gli si può avvicinare.

Ricordo con quale emozione ammirai a Barcellona un suo Arlecchino: da brividi.

E’ stato sempre ‘il primo’, il precursore, l’ideatore…

Infinite, le sue creazioni anche nel campo della ceramica.

Giusto, quindi, che l’opera più cara al mondo sia sua.

‘Les femmes d’Alger (version 0)’, all’asta e acquistata per centosettantanove milioni di dollari e spiccioli!

Ciò detto, dovessi scegliere la ‘mia’ opera, quella che io comprerei, mi rivolgerei altrove, al ‘Cristo morto’ di Hans Holbein il Giovane.

E’ al Kunstmuseum di Basilea, tre ore e mezza di macchina da Milano: una bellissima città, un grande fiume (il Reno), un museo coi fiocchi e il quadro che fece impazzire Dostojevskji.

Niente di meglio!