mdpr1@libero.it

Giacomo Nizzolo: l’eterno secondo

Commenti disabilitati su Giacomo Nizzolo: l’eterno secondo Sport

Chissà se il giovane corridore ciclista Giacomo Nizzolo ne ha sentito parlare, ma, infiniti anni fa o quasi, un certo Gaetano Belloni, detto ‘Tano’, fu battezzato l’eterno secondo.

Se non lo sa, Nizzolo, glielo dico io, dopo che  al Giro d’Italia, nella tappa conclusa a Lugano, ha conquistato per l’ennesima volta la cosiddetta piazza d’onore.

Comunque, stia su du morale e speri davvero di essere all’altezza dell’illustre predecessore, il quale, ridendo e scherzando, portò a casa un Giro d’Italia, due Milano Sanremo e tre Giri di lombardia.

Per essere uno che secondo la leggenda non vinceva mai, un gran bel bottino!