mdpr1@libero.it

Renzi secondo De Bortoli: un maleducato di talento

Commenti (1) Varie ed eventuali

Ecco quanto Ferruccio De Bortoli, lasciando la direzione del Corriere della Sera il 30 aprile, ha scritto testualmente di Matteo Renzi e dell’Italicum:

“Del giovane caudillo Renzi, che dire?

Un maleducato di talento.

Il Corriere ha appoggiato le sue riforme economiche, utili al Paese, ma ha diffidato fortemente del suo modo di interpretare il potere.

Disprezza le istituzioni e mal sopporta le critiche.

Personalmente mi auguro che Mattarella non firmi l’ Italicum.

Una legge sbagliata”.

One Response to Renzi secondo De Bortoli: un maleducato di talento

  1. Enzo Tosi ha detto:

    Evidentemente tutti, a partire dall’on. Mattarella, se ne strabattono del De-Bortoli-pensiero. Enzo Tosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *