mdpr1@libero.it

Ingrao ai littoriali

Commenti disabilitati su Ingrao ai littoriali Varie ed eventuali

Torno a parlare del centenario (ancora, auguri) Pietro Ingrao e della sua partecipazione, da fascista quale fortemente era (lo dimostrano i temi da lui scelti per l’occasione), ai Littoriali della Poesia.

Nel 1934, in concorso con una poesia di argomento politico (!!!) – e ovviamente di adesione -, fu battuto da Leonardo Sinisgalli che proponeva il componimento ‘La fagiana’.

Nel 1935, invece, ritentando la conquista del serto, fu preceduto dal torinese Ernesto Caballo.

Ripeto: chissà dove tiene la sua vecchia camicia nera?