mdpr1@libero.it

Le tasse e la conquista del Messico

Commenti disabilitati su Le tasse e la conquista del Messico Varie ed eventuali

La storia del mondo vista attraverso le tasse?

Certo che si può raccontarla così.

Guardiamo alla caduta degli Aztechi, alla fine del loro impero.

Sbarcato che fu, Hernan Cortes poteva contare su poco più di cinquecento uomini e per quanto questi fossero meglio armati mai sarebbe riuscito a prevalere se non appunto per le tasse.

Fatto è che gli Aztechi imponevano fortissimi balzelli (oltre alla consegna di persone per i sacrifici umani) ai popoli del regno a loro sottomessi.

Trovò quindi facilmente alleati in popolazioni che col suo aiuto volevano liberarsi dalle tasse!