mdpr1@libero.it

La Germania nemica della Unione Europea

Commenti disabilitati su La Germania nemica della Unione Europea Varie ed eventuali

di Peppino Brianza

La Germania: per l’ottavo anno riscontra una BILANCIA COMMERCIALE in positivo, rispetto ai PIIGS.

La Germania dovrebbe essere SANZIONATA per protratti AVANZI COMMERCIALI con gli altri paesi della UE: li ha deindustrializzati, ha rubato loro i migliori “cervelli”, venduto le loro automobili finanziate da Deutsche Bank in Italia e altri paesi PIGS…..un comportamento sanzionabile secondo i trattati UE, perché distorce nelle fondamenta l’Unione Europea stessa, provoca divergenze tra paesi ecc.

Ora sta spingendo la Grecia nelle braccia dei Russi, che in futuro provvederanno a erogare quei crediti che oggi, il FMI, la BCE e il Meccanismo di Stabilita’ Europeo (a guida tedesca), pretendono che la Grecia restituisca loro tramite pagamento del debito.

Bisogna parlar chiaro: oggi chi si schiera con la Germania, a livello governativo, e’ un COLLABORAZIONISTA con il nemico, nemico della UE, della sua integrazione e convergenza.

La Germania, nel 1953, si rialzo’ dal collasso economico grazie alla remissione dei debiti di guerra, ora invece, i nazitedeschi in doppiopetto, chiedono alla Grecia di ripagare il debito che in parte e’ stato finanziato dalle banche tedesche, ad usura tanto per parlarci chiaro.

Peppino